India-Cina, Modi: nostri soldati non sono morti invano -2-

Coa

Roma, 17 giu. (askanews) - Parlando degli scontri con le truppe cinesi nell'area di confine contesa dai due Paesi, durante un discorso trasmesso dalla televisione indiana, Modi ha detto che "l'India vuole la pace, ma una volta provocata, in grado di dare una risposta adeguata, di qualsiasi tipo".

Il primo ministro indiano ha quindi sottolineato di volere "rassicurare la nazione" sul fatto che la morte dei soldati "non sarebbe stata vana". "Per noi l'unit e la sovranit del Paese sono la cosa pi importante", ha aggiunto.