India, il "viaggio più lungo" di una tigre in cerca di cibo e amore -4-

Ihr

Roma, 3 dic. (askanews) - Si stima che l'India ospiti il 70% delle tigri del pianeta. Tuttavia, i responsabili della fauna selvatica sostengono che potrebbe essere necessario catturare e trasferire il felino nella foresta più vicina per "evitare incidenti".

Temono anche che perderanno la comunicazione con l'animale nel prossimo futuro poiché la batteria del collare radio è stata scaricata all'80%.

Il numero di tigri è aumentato in India, ma il loro habitat si è ridotto e le prede non sono sempre abbondanti, affermano gli esperti. Ogni tigre richiede una popolazione di prede da riproduzione di 500 unità nel suo territorio per garantire una "banca del cibo", secondo gli esperti.