India, la truffa del vaccino: inoculavano acqua salata

·2 minuto per la lettura
india covid
india covid

Sono oltre 62 milioni le persone vaccinate contro il Covid-19 in India. Alcune di loro, però, sono state vittime di una truffa che riguarda proprio la somministrazione del farmaco contro il coronavirus.

India, la truffa del vaccino: inoculavano acqua salata

Nella fiala da inoculare alla persona c’era della semplice acqua salata: la truffa del vaccino anti-Covid in India ha fatto il giro del mondo. Sono migliaia le persone rimaste vittime dell’elaborato inganno: venivano venduti vaccini falsi contro il Covid.” Il modus operandi era sempre lo stesso: iniettavano una soluzione di acqua salata” ha spiegato alla Cnn Vishal Thakur, alto funzionario della polizia locale. Sono diversi, infatti, i medici e gli operatori sanitari che sono stati arrestati. “Abbiamo arrestato anche dei medici -spiega Thakur-. Facevano riferimento ad un ospedale che produceva certificati falsi, fiale, siringhe”. Finora 14 persone sono state arrestate con l’accusa di frode, tentativi di omicidio colposo, associazione a delinquere e altre accuse.

India, la truffa del vaccino smascherata dai cittadini

Una truffa studiata nei minimi dettagli, ma venuta allo scoperto grazie ai cittadini che avevano ricevuto il vaccino “falso”. Come spiega un residente al CNN-News18, è parso molto strano che, dopo la presunta vaccinazione, nessuno avesse sintomi, anche leggeri. “Nessuno dei nostri membri della comunità ha avuto sintomi e abbiamo dovuto pagare in contanti -ha spiegato un cittadino truffato-. A quel punto, abbiamo iniziato a dubitare”. Sono in totale almeno 2.500 le persone alle quali è stata somministrata acqua salata spacciata per vaccino anti Covid. Una truffa che ha portato nelle mani degli organizzatori circa 23mila euro in totale: per ogni dose, infatti, i truffatori guadagnavano una cifra tra gli 8 e i 14 euro. Sono almeno 12 i fake “open day” organizzati nei pressi del centro finanziario di Mumbai, nello stato occidentale del Maharashtra. L’indagine intanto prosegue, e secondo la polizia locale potrebbero esserci altri arresti.

Truffa del vaccino in India, ma prosegue campagna vaccinale

L’India ha sofferto molto per una seconda ondata di Covid, tra aprile e inizio giugno, che ha causto milioni di contagi e decine di migliaia di decessi a livello nazionale. Dopo il picco di maggio, le autorità hanno potuto intensificare la campagna di vaccinazione, che ora procede a ritmo serrato. L’India è arrivata a toccare la cifra record di 8 milioni di somministrazioni al giorno, un segnale importante dell’accelerazione del programma secondo il primo ministro Narendra Modi. Secondo i dati della Johns Hopkins University, circa il 4,5% della popolazione indiana, pari a 26 milioni, è completamente vaccinato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli