India: in quattro condannati a impiccagione per stupro

Ihr

Roma, 7 gen. (askanews) - Un tribunale indiano ha ordinato l'esecuzione per impiccagione il 22 gennaio di quattro uomini condannati per lo stupro e l'omicidio di una studentessa su un autobus di Nuova Delhi nel 2012, che all'epoca aveva causato indignazione nel Paese e nel resto del mondo. In origine sei uomini erano stati accusati di aver preso parte all'atroce crimine su un autobus privato, ma uno è stato rilasciato dopo una breve detenzione perché minorenne e un altro si è suicidato prima del processo.

Secondo quanto stabilito dal giudice Satish Kumar, i quattro saranno giustiziati precisamente il 22 gennaio alle 7 locali. La condanna a morte era stata confermata dalla Corte suprema indiana nel maggio 2017. I condannati hanno ancora la possibilità di presentare ricorso, ma possono anche chiedere la grazia del presidente indiano.(Segue)