## India revoca autonomia nel Kashmir, rischio escalation tensioni -2-

Orm/Ihr

Roma, 5 ago. (askanews) - La regione, che si è unita all'India dopo la "partizione" del 1947, è stata teatro per 30 anni di una insurrezione contro le autorità locali e anche centrali indiane, con decine di migliaia di morti.

India e Pakistan, entrambe potenze nucleari, si contendono la lussureggiante regione himalayana, che grazie allo statuto speciale, fino ad oggi sulla carta godeva di una sua costituzione, una sua bandiera e del diritto di legiferare praticamente su tutte le materie di amministrazione e politica, eccetto la politica estera, di difesa e sulle comunicazioni. Oltre ai diritti di cui godevano i residenti della regione. Gli oppositori contestano in particolare l'abolizione di questa legge che, secondo loro, aprirebbe le porte alla colonizzazione indù in una terra musulmana.(Segue)