India, scoppia incendio a New Delhi: almeno 26 morti e 40 feriti

featured 1608210
featured 1608210

New Delhi, 14 mag. (askanews) – Un incendio è scoppiato a Nuova Delhi, in India, dove secondo il primo bilancio ha provocato almeno 26 morti e oltre 40 feriti.

Le fiamme sono divampate in un edificio commerciale nella parte ovest della capitale. Circa 70 persone sono state tratte in salvo dall’edificio: il rogo non è stato ancora completamente domato.

Sono stati finora recuperati i cadaveri di 26 persone e altre 40 hanno riportato ustioni e sono state ricoverate in ospedale. Il presidente indiano Ram Nath Kovind ha espresso le sue condoglianze ai familiari delle vittime.

Anche il primo ministro Narendra Modi ha espresso le sue condoglianze, dicendo di essere profondamente rattristato per le perdite e ha promesso 200mila rupie indiane (2.480 euro) alle famiglie delle vittime e 50mila rupie indiane (620 euro) ai feriti nell’incidente.

Secondo le notizie circolate, l’incendio è scoppiato al primo piano dell’edificio, che ospita un ufficio di telecamere a circuito chiuso e un’azienda produttrice di router.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli