India, tribunale: Vietato ridere rumorosamente, disturba il vicino

Mumbai (India), 26 giu. (LaPresse/AP) - Corrono tempi duri per un gruppo di yoga indiano che usa le risate per trarre benefici psicologici e fisiologici. Un tribunale di Mumbai ha infatti ordinato ai membri dell'organizzazione di mettere fine alle risate troppo rumorose, dopo che un vicino si è lamentato di aver sofferto di "agonia mentale" per il troppo baccano. Il presidente del gruppo, Sadanand Ghate, ha tentato di spiegare alla polizia che l'obiettivo è trovare la pace, non disturbarla, ma dopo l'udienza dello scorso 18 giugno, le autorità non hanno voluto sentire ragioni e hanno obbligato l'organizzazione a interrompere le fragorose risate. Il medico indiano Madan Kataria sostiene di aver fondato il primo club yoga basato sui benefici delle risate a metà anni '90. Secondo il sito web dell'esperto, a oggi sono oltre 6mila i gruppi che si ispirano al suo metodo in tutto il mondo.

Ricerca

Le notizie del giorno