India, uccide la moglie perché passava troppo tempo sui social: strangolata con il suo scialle

TikTok
TikTok

Una vicenda assurda viene dall’India, dove un uomo ha ucciso la moglie perchè trascorreva troppo tempo sui Social Network. La donna è stata strangolata a morte e ad allertare le forze dell’ordine è stata la figlia.

Uccide la moglie perché passava troppo tempo sui social: strangolata con il suo scialle

Ci troviamo nello indiano del Tiruppur del Tamil Nadu, in India. Il 38enne Amir thalingam, impiegato nel mercato ortofrutticolo Thennam Palayam ha ucciso la moglie Chithra con uno scialle. La donna era impiegata in una fabbrica di abbigliamento e sognava di diventare un’attrice ma tutto è svanito dopo una lite con il compagno. Il motivo delle loro discussioni era legato al fatto che lei passasse troppo tempo sui Social Network, in particolare Instagram e TikTok.

La dinamica dell’omididio: indagano le forze dell’ordine

La moglie dell’assassino aveva iniziato a pubblicare video di viaggi e la sua visibilità era parecchio aumentata. Quel suo passatempo era diventato però un’ossessione per il marito che, dopo uno dei loro litigi, in preda alla follia l’ha strangolata con uno scialle fino a farla svenire. La donna è successivamente deceduta. La polizia, alleratata dalla figlia dei coniugi, sta indagando. Il 38enne è stato arrestato.