Individuati farmaci per bloccare medulloblastoma

Una nuova speranza per la cura del medulloblastoma, il tumore cerebrale maligno più diffuso in età pediatrica: in Italia colpisce circa 7 bambini ogni milione. Il tasso di sopravvivenza globale è attualmente dell'80% per i pazienti a rischio 'standard', ma il dato scende al 30-60% per quelli ad alto rischio. I ricercatori dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, in collaborazione con le Università di Tor Vergata, Sapienza e di Trento, hanno scoperto il meccanismo che scatena la forma più aggressiva di questa malattia e hanno individuato due farmaci potenzialmente in grado di bloccare la crescita del cancro e delle metastasi. mgg/mrv/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli