Indonesia, 4 poliziotti uccisi in un attacco kamikaze a Sumatra -2-

Fth

Roma, 13 nov. (askanews) - Dopo la morte del leader dello Stato islamico Abu Bakr al Baghdadi, ucciso in un raid Usa nel Nord della Siria, il Sudest asiatico teme una lunga lotta contro i gruppi jihadisti. L'Indonesia, il Paese con la maggioranza musulmana più popolosa del mondo, negli ultimi anni ha subito una ripresa della militanza nazionale, con la polizia regolarmente oggetto di attacchi.

Il governo si è affrettato a inasprire le sue leggi antiterrorismo dopo che una serie di attentati suicidi legati al gruppo JAD ha ucciso l'anno scorso più di 30 persone nella città di Surabaya.