Indonesia, almeno 26 morti per violenze razziste in Papuasia -3-

Dmo

Roma, 24 set. (askanews) - Le autorità hanno confermato che la maggior parte delle vittime non è di origine papuasiatica, dato che lascia presagire un'escalation di violenze contro i migranti venuti dalle altre isole dell'arcipelago.

In Papuasia è in corso una delle sporadiche rivolte contro il governo indonesiano che ha preso il controllo della regione ricca di risorse negli anni '60 dopo la colonizzazione olandese. La parte orientale dell'isola è occupata dalla Papua Nuova Guinea, uno Stato indipendente dal 1975.