Indonesia, due amanti duramente puniti per il reato di adulterio

·1 minuto per la lettura
donna condannata
donna condannata

Due amanti sono stati condannati per adulterio: all’uomo sono state date 15 frustate, mentre per la donna i giudici ne hanno previste ben 100. È accaduto in Indonesia. Dopo aver avuto il rapporto sessuale, i due protagonisti di questa triste vicenda hanno ricevuto le punizioni corporali in pubblico. Ivan Najjar Alavi, a capo della divisione investigativa presso l’ufficio del pubblico ministero di East Aceh, ha spiegato ai giornalisti il perché all’uomo sia stata data una pena meno severa.

Amanti condannati per adulterio, Alavi: “Lui non ha ammesso nulla”

Ivan Najjar Alavi ha così giustificato il numero più “pacato” di frustate nei confronti dell’uomo: “Durante il processo non ha ammesso nulla, negando tutte le accuse” aggiungendo che a causa di ciò i giudici “non sono in grado di dimostrare se fosse colpevole”.

Amanti condannati per adulterio: sorpresi in una piantagione di olio di palma

Come informa Today, nel 2018 i due amanti sarebbero stati sorpresi in atteggiamenti intimi presso una piantagione di olio di palma. In un primo momento, la pena che spettava all’uomo era di 30 frustate, in seguito ridotta in appello.

Amanti condannati per adulterio: pena interrotta per la donna

Secondo quanto informa l’agenzia francese France-Presse, la fustigazione nei confronti della donna, seppur molto più dura rispetto al suo amante, sarebbe stata interrotta, in quanto la poverina non riusciva a sopportare l’immenso dolore. In Indonesia, solo nella provincia di Aceh è prevista una simile punizione, correlata alla trasgressione della legge islamica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli