Indonesia, presidente annuncia nuova capitale, sarà nel Borneo

Mos

Roma, 26 ago. (askanews) - Il presidente indonesiano Joko Widodo ha annunciato oggi dove verrà collocata la nuova capitale dell'Indonesia, dopo che in precedenza aveva già annunciato che ci sarebbe stato questo spostamento. Lo scrive oggi il Jakarta Post.

"Il governo ha condotto studi approfonditi negli ultimi tre anni e, come risultato di questi studi, la nuova capitale verrà costruita in parte della reggenza del Nord Penajam Paser e in parte nella reggenza di Kutai Kertanegara nel Kalimantan orientale", ha detto Widodo in una conferenza stampa Giacarta. Kalimantan orientale è nella parte nordorientale del Borneo.

Widodo ha annnunciato di aver scritto della decisione alla Camera dei Rappresentanti e che il governo intende preparare una proposta di legge sulla ricollocazione della capitale per ottenere al più presto l'approvazione.

La volontà di spostare la capitale dall'isola di Giava era stata annunciata già in aprile. La nuova capitale fungerà da centro politico del paese, mentre Giacarta continuerà a essere la capitale economica.

La ricollocazione della capitale indonesiana è un tema che periodicamente viene posto da decenni. L'area della grande Giacarta è una megalopoli che ospita qualcosa come 30 milioni di persone, con livelli d'inquinamento insani e con una densità di popolazione superiore a 15mila persone per chilometro quadrato. Inoltre ha un problema enorme: affonda di 20 cm all'anno.

"Non possiamo continuare ad appesantire Giava in termini di densità di popolazione, congestione, inquinamento e risorse idriche", ha detto Widodo, segnalando che il costo previsto per il trasferimento si aggirerà attorno ai 40 miliardi di dollari.