**Industria: Csc, -0,4% produzione aprile ma atteso robusto incremento domanda interna**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 mag. (Adnkronos) – In aprile la produzione industriale registra una "marginale correzione" del -0,4% dopo il +0,4% registrati a marzo. Il lieve arretramento è dovuto soprattutto alla frenata della domanda interna conseguente alle maggiori restrizioni che hanno interessato gran parte delle regioni italiane durante il mese. E' quanto si legge nell'Indagine rapida del Centro studi di Confindustria che prevede comunque prospettive in netto miglioramento: "mentre la domanda estera continua ad essere vivace, sostenuta soprattutto da Cina e Usa, ci sono le condizioni per un robusto incremento della domanda interna nel breve periodo, grazie all’allentamento della restrizioni e al calo dei contagi atteso sin dalle prossime settimane, favorito dalla contestuale accelerazione delle vaccinazioni", si legge.

Nel primo trimestre del 2021 si conferma comunque un incremento robusto dell’attività industriale (+1,1% dopo -0,4% nel quarto 2020) così come sono positive le stime per il secondo trimestre .