Industria: Giorgetti, 'amministrazioni straordinarie devono risolvere problemi'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 apr. (Adnkronos) – Le amministrazioni straordinarie "devono servire per risolvere i problemi e non trasformarsi in strutture che servono solo per sé stesse". Ad affermarlo è il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti in occasione del tavolo con Cgil, Cisl, Uil e Ugl che proprio oggi ha firmato la direttiva che ridefinisce i criteri e le modalità di designazione dei commissari giudiziali e la nomina dei commissari straordinari e dei comitati di sorveglianza delle grandi imprese in stato di insolvenza.