**Industria: Istat, a settembre prezzi produzione +2,8% su mese, +41,8% su anno**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 ott. – (Adnkronos) – Nuovo netto balzo dei prezzi alla produzione per l'industria che a settembre – riferisce l'Istat – aumentano del 2,8% su base mensile e del 41,8% su base annua, accelerando persino rispetto al +40,1% di agosto. Sul mercato interno i prezzi crescono del 3,5% rispetto ad agosto e del 53,0% su base annua (da +50,5% del mese precedente). Al netto del comparto energetico, spiega l'Istat – i prezzi registrano un incremento molto meno marcato sia a livello congiunturale (+0,8%) sia a livello tendenziale (+12,6%).

Sul mercato estero la crescita congiunturale dei prezzi è modesta (+0,3%), risultato di incrementi contenuti per entrambe le aree, euro (+0,2%) e non euro (+0,4%), mentre su base annua, i prezzi crescono dell’11,9% (+11,4% area euro, +12,3% area non euro).