Industriali Torino, Gallina: in Germania fondi a imprese subito

Prs/Glv

Torino, 9 apr. (askanews) - "Ho due società in Germania e lì abbiamo ricevuto accrediti sul conto corrente senza troppe formalità" per l'emergenza coronavirus. Lo afferma il presidente dell'Unione Industriale di Torino, Dario Gallina, secondo cui "in Italia il percorso va accelerato riducendo i colli di bottiglia delle banche. Questo è fondamentale, perchè se si innesca un effetto domino di mancati pagamenti molte aziende non riusciranno a ripartire".

"Bisogna capire - sottolinea il presidente - quando le risorse arriveranno alle imprese e quanto le istruttorie bancarie saranno svolte rapidamente. Come sappiamo anche le banche sono in smart working e hanno migliaia di pratiche da elaborare".

"Speriamo - aggiunge Gallina - che anche i modelli di rating possano essere meno severi. Ci sono anche misure per il sostegno all'export e bisogna capire come si concretizzeranno. Su questo siamo indietro rispetto ad altri paesi".