Ineos, definiti primi dieci punti vendita italiani per il Grenadier

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Sono statai selezionati da Ineos i primi dieci punti vendita che a partire dall'estate gestiranno in Italia vendita e assistenza per il Grenadier, partner che andranno a integrarsi in una rete di oltre 160 punti già confermati a livello mondiale. Entro la fine del 2022 Ineos prevede di avere un totale di 200 punti vendita e assistenza dedicati al Grenadier in oltre 50 Paesi. I partner includeranno concessionari, specialisti di 4X4 e di macchine agricole.

Ineos sta collaborando con i partner all’allestimento dei punti vendita, dove saranno accolti i clienti nei prossimi mesi. La strategia prevede un programma di formazione intensivo tenuto da Ineos per agenti di vendita e tecnici d’officina. Le prime sedi selezionate apriranno in estate. L'azienda peraltro prevede di confermare ulteriori partner in Italia, nello specifico a Bolzano e Roma, entro la fine dell’estate, con l’obiettivo di assicurare alla maggior parte dei clienti in Italia un’officina autorizzata in un raggio di 50 km. I partner commerciali formeranno la colonna portante della rete di assistenza nel Paese, mentre una copertura geografica ancora più ampia sarà garantita da una selezione di centri Bosch Car Service e specialisti di 4X4 selezionati e accreditati da Ineos.

"Abbiamo lavorato incessantemente per oltre un anno al fine di individuare partner commerciali in Italia che condividono il nostro stesso entusiasmo nei confronti del Grenadier, ne capiscono le peculiarità e interpretano al meglio le esigenze di chi acquista e guida un 4X4. Oltre, naturalmente, ad avere una comprovata storia di successo ed eccellenza nell’assistenza clienti”, ha dichiarato Klaus Hartmann, Head of Europe di Ineos Automotive. Nei prossimi giorni saranno diffusi specifiche tecniche complete e prezzo di Ineos Grenadier in Italia mentre gli ordini si apriranno nel mese di maggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli