Infantino al G20 “Ucraina, cessate il fuoco per il Mondiale”

BALI (INDONESIA) (ITALPRESS) – “Il mio appello a tutti voi è di considerare un cessate il fuoco temporaneo di un mese per tutta la durata della Coppa del Mondo”. Queste le parole di Gianni Infantino in merito alla guerra in Ucraina, iniziata con l’invasione della Russia quasi nove mesi fa. Il presidente della Fifa è intervenuto a Bali, in Indonesia, davanti ai vertici del G20 ad eccezione di Vladimir Putin, sostituito per l’occasione dal suo ministro degli esteri Sergei Lavrov. Infantino ha voluto fare affidamento sul ruolo unificante del calcio per chiedere almeno la creazione di “corridoi umanitari o qualsiasi cosa che possa portare alla ripresa del dialogo”. “Non siamo ingenui al punto di pensare che il calcio possa risolvere il problemi del mondo”, ha anche ammesso il numero uno della federazione internazionale. Il Mondiale, che inizierà domenica prossima in Qatar e si concluderà il 18 dicembre, resta per Infantino “un’opportunità per fare il possibile per porre fine a tutti i conflitti”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).