Infanzia: Peter Pan Onlus, in Italia 80mila bambini mendicanti

(ASCA) - Cosenza, 18 dic - ''Sono 80 mila i bambini mendicanti che 'vivono' in Italia : ognuno di loro porta mediamente 20 euro il giorno a casa, per una cifra complessiva che supera i 40 mln mensili e che in un anno diventa addirittura di 500 milioni, una somma stratosferica che e' in mano ai clan prevalentemente serbo-albanesi , mentre i bambini vivono privati di ogni singolo diritto''. Lo afferma il giornalista Mario Campanella, Presidente di Peter Pan Onlus. ''E' incredibile come le istituzioni locali e centrali abbiano legittimato questo triste fenomeno che si consuma davanti alle nostre case, nelle metropolitane, nell'indifferenza generale, disapplicando sia la convenzione di New York, sia le leggi sul trattato di Schengen. I flussi migranti che giungono nella nostra penisola traggono dalla mendicita' la prima 'fonte di reddito' che alimenta il mercato della droga e del traffico di merce illegale'' . ''Nonostante la Corte di Cassazione abbia validato i termini della legge sanzionatoria che prevede anche l'allontanamento dai figli minori - prosegue il giornalista - ne' i comuni, ne' le procure la applicano : si tratta della norma Prestigiacomo che ha ormai sette anni. Se e' vero che i bambini non votano e' altrettanto vero che lo stillicidio cui si assiste giornalmente e' motivo di riflessione per l'opinione pubblica. Mancano politiche di integrazione ed alberga nei nostri amministratori locali , forse per le ristrettezze dei bilanci, una preoccupante contraddizione di termini che distingue l'infanzia tra razze ed etnie: e' un concetto - conclude Campanella - incostituzionale, ingiusto e normativamente terribile''.

Ricerca

Le notizie del giorno