Inflazione: Conte, 'ora taglio al cuneo e investimenti verdi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 apr. (Adnkronos) – Un'adeguata politica dei redditi a sostegno dei lavoratori, interventi per ridurre il cuneo fiscale, incentivi alle aziende per investimenti green. Sono le tre direttrici indicate da Giuseppe Conte, ex premier e leader del M5S, in una lettera al Sole24ore in ricordo di Jean-Paul Fitoussi, scomparso venerdì scorso.

Conte ricorda il legame con l'economista, incontrato un'ultima volta mercoledì scorso nella sede del M5S, a due passi da Montecitorio. Dunque invita a far tesoro degli insegnamenti di Fitoussi, concentrando "l'azione politica lungo tre direttrici: un'adeguata politica dei redditi volta a sostenere i redditi reali dei lavoratori – indica l'ex presidente del Consiglio -, attraverso il sovvenzionamento di spese per energie, trasporti, casa, istruzione dei figli, riservato ai redditi più bassi e alimentato, se mai, dal cashback fiscale, che consente sconti immediati e non più solo detrazioni da rinviare alla dichiarazione dei redditi; interventi sulla riduzione del cuneo fiscale, che porterebbe ad aumentare i salari netti, ma potrebbe servire anche a ridurre i costi per le aziende; incentivi alle aziende per investimenti 'green' e 'capital intensive' volti ad aumentare la produttività del lavoro".

Questi tre interventi, rimarca Conte, "non sono regressivi perché andrebbero calibrati su platee specifiche della società e del tessuto produttivo (il primo e il terzo), mentre il secondo è di tipo generale. Si tratta di un approccio non monetario ma di economia reale. Avrebbe il vantaggio di non innescare nessuna spirale inflazionistica ulteriore, e di sostenere il potere di acquisto dei lavoratori e la crescita della produttività del lavoro, unica vera arma, quest'ultima, per sterilizzare incrementi nominali di prezzi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli