Influencer italiano danneggia un reperto di oltre 350 mila anni alle Canarie

influencer italiano reperto canarie
influencer italiano reperto canarie

Alle Canarie, un influencer italiano ha danneggiato un reperto di oltre 350 mila anni incidendo sulla superfice delle dune fossili le iniziali.

Influencer italiano danneggia un reperto di oltre 350 mila anni alle Canarie

Ha rovinato il Barranco de los Enamorados, noto anche come Encantados, incidendo le sue iniziali “A.D.”. Il protagonista della figuraccia di portata internazionale è un ragazzo italiano che si descrive su Instagram come modello e influencer. Sulla piattaforma, dove vanta un seguito di 38 mila followers, ha postato un video che risale al mese di agosto nel quale si è fatto immortalare da un amico mentre deturpa le dune fossili di Fuerteventura, alla Canarie, segnando le sue iniziali.

La clip, che documenta il danneggiamento di un reperto archeologico con oltre 350 mila anni di vita, è stata condivisa con naturalezza e incuranza rispetto all’atto vandalico compiuto.

Il gesto, tuttavia, non è rimasto impunito. Dopo la diffusione del video su Ig, le autorità spagnole si sono prontamente attivate per individuare il giovane influencer italiano.

La denuncia

Il monumento, situato a nord di Fuerteventura, nel comune di La Oliva, alle Canarie, è stato dichiarato “Bene di interesse culturale” nel 2008 e, da allora, si trova sotto la categoria Zona Paleontologica. Nello specifico, il Barranco de los Enamorados è composto da banchi di sabbia sottomarini che sono emersi circa 135 mila anni fa come conseguenza dell’arretramento marino.

Tra i primi a denunciare la vicenda, il sito Noticias Fuerteventura che ha precisato che, nonostante l’importanza culturale della zona che ospita anche formazioni risalenti al Pleistocene medio, l’area non è sorvegliata e, di conseguenza, è lasciata alla mercé di chiunque. È possibile, dunque, che l’influencer rimanga infine impunito.