Influenza, "nel Lazio nessuna carenza vaccino"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

“Non c’è nessuna carenza di vaccino antinfluenzale, ci sono le dosi per tutti. Ne sono state somministrate già circa mezzo milione e le dosi consegnate ai medici sono state, al 24 ottobre, circa 900 mila. Il Lazio è la Regione italiana che ha ordinato il maggior numero di dosi, 2,4 milioni. Questo ci sta consentendo anche di distribuirlo, con periodicità settimanale, nelle farmacie della nostra regione. Ogni giorno pubblicheremo sul sito salutelazio.it il numero delle vaccinazioni effettuate. Non c'è nessuna necessità di fare la corsa alla vaccinazione poiché la campagna dell'antinfluenzale durerà fino a Gennaio. L'importante è contattare il proprio medico di medicina generale e il proprio pediatra”. Lo comunica l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.