Influenza, si prevedono sette milioni di casi

Rispetto allo scorso anno l'influenza ha colpito più italiani. Sono già 642mila i cittadini finiti a letto con la febbre dall'inizio della sorveglianza epidemiologica. Quest'anno il virus è arrivato in anticipo. Nello stesso periodo del 2018 erano stati contati meno casi (505mila).

LEGGI ANCHE: AIDS sintomi: come riconoscerli e comportarsi

È quanto emerso dal congresso organizzato dalla Società italiana di medicina generale e delle cure primarie (Simg), svoltosi a Firenze. Nell'ultima settimana di rilevazione (18-24 novembre) i nuovi casi ammontano a 167.000 e, nel complesso, le regioni più colpite sono Sicilia (4,16), Lombardia (4,39), Piemonte (4,11), Toscana (3,10) ed Emilia-Romagna (3,07).

GUARDA ANCHE: Rimedi naturali low cost

E non è finita qui: secondo i medici potrebbero essere oltre 7 milioni gli italiani che saranno colpiti dall'influenza nella stagione 2019-2020. I dati hanno sottolineato poi che sono quasi 24 milioni gli italiani (il 40% della popolazione) colpiti da almeno una malattia cronica: ipertensione, diabete, artrite, osteoporosi, malattie cardiovascolari.

LEGGI ANCHE: Tosse secca e tosse grassa: come riconoscerle e curarle