Infn: ai fisici Buonanno, Damour e Pretorius la Medaglia Galilei

·1 minuto per la lettura
Infn: ai fisici Buonanno, Damour e Pretorius la Medaglia Galilei
Infn: ai fisici Buonanno, Damour e Pretorius la Medaglia Galilei

Milano, 16 feb. (askanews) – I fisici teorici Alessandra Buonanno, Thibault Damour e Frans Pretorius sono stati insigniti della Medaglia “Galileo Galilei”, premio assegnato ogni 2 anni dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) – con il “Galileo Galilei Institute” (GGI) il suo Centro Nazionale per la Fisica Teorica, in collaborazione con l’Università di Firenze – a ricercatori che hanno dato un contributo eccezionale al progresso delle ricerche in fisica teorica.

Il Premio, annunciato il 15 febbraio 2021, proprio nella ricorrenza del compleanno di Galileo Galilei, è stato assegnato ai tre scienziati “per la fondamentale comprensione di sorgenti di radiazione gravitazionale attraverso tecniche analitiche e numeriche che, in modo complementare, hanno portato a previsioni teoriche che sono state confermate da osservazioni di onde gravitazionali e che sono ora strumenti chiave in questa nuova

branca dell’astronomia”.

Fondamentali i loro studi per descrivere il comportamento di due buchi neri che spiraleggiano l’uno intorno all’altro fino a collidere formando onde gravitazionali, la cui descrizione è stata utilizzata per l’analisi dei dati sperimentali che, nel 2015, ha portato le collaborazioni scientifiche LIGO e VIRGO all’osservazione delle prime onde gravitazionali emesse dalla collisione di due buchi neri, inaugurando una nuova era, quella dell’astronomia multi-messaggera.