Infortuni: lavoratore ferito in cantiere terzo valico, sindacati 'sciopero lunedì di 4 ore'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 mar. (Adnkronos) – "E' accaduto nuovamente questa mattina: un lavoratore impiegato all’interno della galleria del cantiere di Castagnola 'Terzo Valico' è rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un Escavatore. Al momento siamo in attesa di conoscere le condizioni di salute del lavoratore, che paiono purtroppo molto serie, e la reale dinamica dell’accaduto". Ad affermarlo in una nota sono le segreterie Feneal Filca Fillea di Alessandria. "E contro i continui infortuni nei cantieri del Terzo Valico e per chiedere maggiore sicurezza tutti i lavoratori occupati nel Cantiere Castagnola del 'Terzo Valico dei Giovi' sciopereranno lunedì 29 marzo a fine turno per 4 ore", annunciano i sindacati.

Contestualmente, rilevano i sindacati, "chiederemo un incontro urgente alle aziende occupate all’interno del cantiere di Castagnola e al Consorzio Cociv (contraente generale)".

"Nonostante i tanti confronti che come sindacato abbiamo messo in atto con le imprese impegnate nella costruzione dell’opera e i risultati raggiunti, ancora molto si può fare proseguendo sulla strada della formazione dei lavoratori e della prevenzione e intensificando la collaborazione con gli enti preposti e le istituzioni, al fine di affrontare con determinazione le problematiche presenti", sottolineano i sindacati.