Infortuni: Orlando,'rafforzamento Inl iniziato, verifiche caporalato +411%'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 mag. (Adnkronos) – Il rafforzamento dell'Ispettorato nazionale del lavoro "è iniziato" e si arriverà ad un "potenziamento" dell'organico di 2.500 addetti passando da 4mila a 6.500. Un rafforzamento che ha visto già i primi risultati nel campo della lotta al caporalato che ha "registrato un aumento delle verifiche del 411%" e portato alla "sospensione negli ultimi 6 mesi di circa 600 aziende". E' il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, dal palco virtuale del congresso Filca-Cisl ad aggiornare il ruolino di marcia dell'Inl.

"Nel 2021 erano state 34 le imprese sospese", aggiunge per dare una idea del salto effettuato: "va anche detto che la prassi prevede che le aziende sospese, quando si ripristino le condizioni di legalità, possono ripartire. E gran parte di queste imprese sono ripartire, il segnale è stato forte".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli