Infrastrutture: Buia (Ance), 'togliere sedimentazione normativa e freni burocratici'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 apr. (Adnkronos) – "Bene progetto Paese che deve avere obiettivo di crescita. Bene che ora si pensi a rilanciare gli investimenti e le infrastrutture. Bisogna però togliere sedimentazione normativa e freni burocratici". Ad affermarlo è il presidente dell'Ance, Gabriele Buia durante l'incontro con il presidente del Consiglio, Mario Draghi.

"Serve semplificazione ma non a scapito della concorrenza e non a favore di pochi soprattutto se partecipati dallo Stato. I ritardi delle opere – rileva Buia – stanno a monte della gara d’appalto e non in fase di gara. Bisogna aprire al più presto i cantieri e favorire un vero processo di rigenerazione urbana, favorendo demolizione e ricostruzione".