Infrastrutture e welfare. Il tandem di Biden per riformare l'America

·1 minuto per la lettura
(Photo: MANDEL NGAN via Getty Images)
(Photo: MANDEL NGAN via Getty Images)

È una strada lunga e stretta, ma forse l’unica possibile, quella intrapresa dal presidente Usa Joe Biden per provare a mettere insieme piano infrastrutture e riforme sociali entro l’autunno. La sfida, per la Casa Bianca, è evitare che la strategia del doppio binario – trattare con i repubblicani per un piano bipartisan sulle infrastrutture e allo stesso tempo rassicurare i progressisti sulla riforma del welfare – finisca per scontentare tutti, ingarbugliando l’intero processo in un rebus di veti e ricatti incrociati.

Il presidente ha calato le sue carte giovedì, commentando il raggiungimento di un accordo bipartisan - tra senatori centristi di entrambi i partiti – su un piano da 1.200 miliardi per ricostruire le infrastrutture del Paese. Un successo per la Casa Bianca, che però ha lanciato subito dopo una “condizione gigantesca” - così la definisce il New York Times - che potrebbe complicare le possibilità di passaggio del piano. “Se questa legge [sulle infrastrutture] sarà l’unica che mi arriva, non la firmerò”, ha detto Biden in conferenza stampa. ”È in tandem”.

L’altra parte del tandem è un disegno di legge molto più ampio, che verserebbe altre migliaia di miliardi in assistenza sanitaria, accesso all’istruzione superiore e programmi sul cambiamento climatico. Questo pacchetto di misure, contrastato con veemenza dai repubblicani, dovrebbe passare attraverso un processo di bilancio chiamato riconciliazione, che consentirebbe di aggirare l’ostruzionismo del Gop, ma richiederebbe tutti i 50 voti democratici e indipendenti al Senato.

I progressisti – ha avvertito il deputato della California Ro Khanna – hanno voti più che sufficienti per affossare il fragile accordo sulle infrastrutture alla Camera. Alexandria Ocasio-Cortez l’ha messa giù così: “Non val...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli