Infrastrutture, Zaia: bene ok del Cipe per Via del Mare

Bnz

Venezia, 25 giu. (askanews) - "Si tratta di un passo importante per sbloccare un dossier che era fermo da anni per una arteria fondamentale per risolvere i problemi di accessibilit al litorale. Questo anche nell'ottica di uno sviluppo dell'industria turistica, principale industria del Veneto, che, come emerso durante l'emergenza sanitaria, dimostra non poter pi tollerare strozzature e penalizzazioni infrastrutturali. Stiamo gi studiando anche il miglioramento della viabilit regionale di uscita dalla nuova arteria, che permetter di rendere ancora pi agevoli i percorsi verso le nostre spiagge".

Cos il Presidente della Regione Luca Zaia annuncia l'approvazione avvenuta oggi da parte del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) dello "schema di convenzione" relativo al project financing della "Via del Mare" di collegamento tra l'Autostrada A4, in comune di Meolo, e Jesolo Lido.

Si tratta dell'ultimo atto amministrativo che consente di concludere la procedura di gara ancora in corso. In sostanza oggi stato approvato lo "schema di contratto" che l'aggiudicatario del project, in corso di individuazione, dovr firmare con la Regione per poter realizzare e gestire l'opera.

(Segue)