Infrastrutture, Zaia: bene ok del Cipe per Via del Mare -2-

Bnz

Venezia, 25 giu. (askanews) - L'iter amministrativo infatti, avviato nel lontano 2012 quando il CIPE aveva approvato il progetto preliminare dell'opera, non si era pi concluso per complesse vicende amministrative e burocratiche tra Amministrazioni centrali dello Stato, oggi risolte grazie anche alla costante e perseverante azione della Regione.

"Abbiamo monitorato questo iter passo passo per lungo tempo, - commenta con soddisfazione l'assessore regionale alle infrastrutture e trasporti Elisa De Berti - possiamo dire che anche un premio alla perseveranza della Regione, considerando tutti gli ostacoli e gli intoppi che hanno permesso di arrivare solo oggi alla conclusione di un percorso burocratico complesso, fondamentale per a garantire una migliore viabilit per raggiungere il litorale jesolano".

Il progetto dell'opera prevede la realizzazione di una infrastruttura superstradale di circa 20 km di lunghezza di collegamento tra il casello Autostradale di Meolo sulla A4 e Jesolo. Il progetto, del valore di circa 200 milioni di euro, sar interamente finanziato da privati e, pertanto, la sua realizzazione non prevede alcun contributo pubblico regionale o statale. L'opera consentir di decongestionare una tratta stradale oggi fortemente congestionata soprattutto durante il periodo estivo.

La delibera del CIPE sar pubblicata non appena verr apposto il visto di regolarit da parte degli organi di controllo.