Ingegneria clinica, Tecnologie Sanitarie SpA si rinnova in Polygon

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 nov. (askanews) - Tecnologie Sanitarie SpA, società leader in Italia nella gestione dei dispositivi medici, si rinnova alla vigilia dei suoi 20 anni di attività. Lo fa cambiando nome, logo e sito internet: si chiamerà "Polygon S.p.A." (https://www.polygon.eu/). È quanto si legge in una nota.

"La crisi pandemica - dichiara Alessandro Zanzi, Amministratore Delegato di Polygon -, che ha sconvolto a livello mondiale i diversi modelli sanitari, ha imposto alla comunità internazionale l'adozione di nuovi strumenti e rinnovati processi per poter rispondere e superare l'emergenza; questo ci ha spinti a rinnovare la nostra identità che ormai era inevitabilmente mutata con gli eventi e a proiettarci in un nuovo futuro".

Nata nel giugno del 2002, la società nel corso degli anni ha avviato un deciso processo di internazionalizzazione gestendo commesse in Spagna, Regno Unito ed Albania.

"La scelta di un termine inglese - prosegue Zanzi - ci permette di essere coerenti con il rafforzamento del nostro processo di internazionalizzazione, rappresenta meglio la nostra ampia gamma di servizi e ci rende più facilmente raggiungibili sulla rete. Con il termine Polygon abbiamo voluto raffigurare la nostra poliedricità: ci prendiamo cura della persona, dell'azienda come comunità, della società in chiave sostenibile".

I servizi di Polygon spaziano dalla manutenzione delle apparecchiature biomediche e dei dispositivi medici all'ingegneria clinica, dalla gestione degli ausili protesici all' healthcare solution.

"Il nostro logo - conclude l'AD -, oltre a raffigurare un poligono, è riconducibile all'elica del Dna che è alla base della vita: siamo orgogliosi di poter affermare di essere un ingranaggio del Sistema Salute utile a garantire uno dei diritti fondamentali della persona: il diritto alla salute".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli