Ingenti le forze mobilitate per domare il rogo innescato da un’esplosione nel deposito della polizia

La foresta attaccata dalle fiamme
La foresta attaccata dalle fiamme

La Germania colpita dai roghi innescati dall’afa e a Berlino è in atto un gigantesco incendio nel bosco Grunewald: in fiamme ci sono attualmente 15mila metri quadri con ingenti forze mobilitate per domare il rogo. Rogo che secondo i media sarebbe stato innescato da un’esplosione nel deposito munizioni della polizia. Al momento il bosco di Grunewald è in fiamme e tutta la zona ad ovest della capitale tedesca è presidiata.

Berlino, incendio nel bosco Grunewald

I vigili del fuoco locali hanno comunicato che stanno lottando per tenere a bada la situazione. Ha spiegato un portavoce del corpo: “La situazione è confusa, l’incendio continua a diffondersi in modo incontrollato nella foresta”. Secondo stime ancora in divenire l’incendio si sarebbe esteso su un’area di 15.000 metri quadrati, e al momento il bosco sarebbe vittima di “esplosioni”. In queste ore si susseguono i lanci dei media locali che spiegano come continuino a verificarsi “esplosioni sul posto”.

Autostrade chiuse ed esplosioni

La siccità a Grunewald e il materiale di munizioni ancora immagazzinato sul sito sono una grande sfida. Ad essere impegnati e dispiegati sono circa 100 vigili del fuoco e poliziotti. La Deutsche Bahn ha annunciato che il traffico regionale e a lunga percorrenza è interrotto. Le autostrade Avus, la Crown Princess Road e Havelchaussee sono chiuse nella zona.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli