Alla fine del G20, Draghi è ottimista. "Ma solo se lavoriamo insieme"

·2 minuto per la lettura

AGI - Si sono conclusi, al centro congressi Nuvola all'Eur, i lavori del vertice del G20 iniziati sabato. "Saremo giudicati da quello che faremo. Vorrei ringraziare molti degli attivisti che ci spingono, ci mantengono tutti sul pezzo", anche "quando dicono che sono stanchi di questi bla bla bla" o che "parliamo senza sostanza. Io penso che questo vertice ha riempito di sostanza queste parole"  ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi a conclusione del vertice.

La maratona negoziale tra gli sherpa delle diverse delegazioni del G20 sulla dichiarazione finale del summit è proseguita fino a tardi e da da qui era ripartitio il summit nella sua seconda giornata. Fissare impegni precisi per l'abbattimento delle emissioni di gas serra, anche gli incontri fissati per questa domenica, appare molto complesso, spiegano fonti diplomatiche. E così quell'obiettivo del 2050 per un mondo a zero emissioni, già posto tra parentesi nella prima bozza del documento, viene per ora sostituito da un ancora più generico "metà secolo".

Scarica la dichiarazione finale del G20

Se la Cina propone come traguardo il 2060, l'India, facendo leva sul suo status di economia in via di sviluppo, non intende prendere impegni precisi. A temere che misure di contrasto al riscaldamento globale troppo drastiche abbiano un impatto economico insostenibile sono, però, tutti i Paesi emergenti.

Nella sintesi del presidente argentino, Alberto Fernandez, sono obiettivi nobili ma "costano soldi". La Russia, da parte sua, difficilmente può digerire una stretta sul metano, suo pilastro economico e geostrategico. La vigilia della Cop26 di Glasgow non si apre, quindi, sotto buoni auspici. Anzi, è il monito del segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, il rischio di fallimento è concreto.

Il presidente Usa, Joe Biden, tuttavia ha definito "produttiva" la giornata di lavori al summit dei G20, soffermandosi soprattutto sui temi economici. "La tassa minima globale che abbiamo discusso  è un punto di svolta per i lavoratori, i contribuenti e gli imprenditori americani", ha scritto Biden in un tweet. "Aspetto con impazienza la seconda giornata", conclude Biden, postando alcune foto dal summit. 

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli