Iniziata posa pali di fondazione per vasca A delle paratie di Como

Asa
·1 minuto per la lettura

Milano, 6 nov. (askanews) - È iniziata la realizzazione dei pali di fondazione della vasca A delle paratie di Como, barriera per la protezione del lungolago dagli allagamenti. Nonostante le norme per il contenimento del Coronavirus blocchino molte attività questa attività infatti proseguirà per tutto il mese di novembre e di dicembre, con la tempistica di un palo al giorno. È inoltre iniziata l'installazione del cantiere mobile in zona Sant'Agostino per la realizzazione delle fondazioni per l'alloggiamento delle barriere a pacchetto (paratoie mobili). "I lavori per le paratie di Como non si fermano nonostante il periodo che stiamo attraversando ma procedono in sicurezza e come previsto dal cronoprogramma - ha commentato l'assessore alla Montagna, Enti locali e Piccoli Comuni, Massimo Sertori - Come detto, continueremo a dare ai cittadini una comunicazione periodica e trasparente sull'evoluzione del cantiere, che monitoriamo quotidianamente e con costanza". "Apprendo con piacere - sottolinea Fabrizio Turba, sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia con delega ai rapporti con il Consiglio regionale - che il cronoprogramma viene costantemente rispetto. Bisogna continuare così per completare nei termini previsti un progetto molto importante per i comaschi e per i turisti".