Iniziato il countdown per il satellite LARES2 di ASI su Vega-C

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 giu. (askanews) - Al Centre Spatial Guyanais di Kourou (Guyana francese), il satellite LARES2 dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) è stato posizionato nei giorni scorsi nella collocazione a esso riservata: il posto da primo passeggero del volo inaugurale del nuovo lanciatore europeo Vega-C, realizzato in Italia.

Le connessioni meccaniche ed elettriche con il satellite sono state completate e adesso si attende la chiusura del fairing, ossia il guscio con il logo di missione che proteggerà LARES2 durante l'ascesa attraverso l'atmosfera, prima del rilascio in orbita.

Precedentemente, la configurazione era stata completata con l'installazione a bordo di Vega-C dei passeggeri secondari, alcuni piccoli satelliti della classe cubesat di cui tre (GreenCube, Astrobio e Alpha) anch'essi italiani.

LARES2 affronterà il primo decollo di Vega-C installato sulla piattaforma LARES System, sviluppata da Ohb Italia con il coordinamento di ASI. Durante il lancio, una serie di sensori e una camera sulla piattaforma monitoreranno le condizioni e le sollecitazioni a cui è sottoposto il primo passeggero di Vega-C. Il satellite italiano sarà così il riferimento per i futuri passeggeri del nuovo lanciatore ESA.

LARES2 è stato concepito e progettato dal team scientifico del Centro Fermi e dalla Università La Sapienza di Roma, mentre è stato realizzato dall'INFN.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli