Innovazione e sostenibilità, a Siena la due giorni di Agrifood

Xfi

Firenze, 14 nov. (askanews) - Appuntamento centrale per l'innovazione e la sostenibilità nel settore agroalimentare, il 15 e 16 novembre, a Siena: è Agrifood Next, nel complesso di Santa Maria della Scala, con l'obiettivo di valorizzare i casi di innovazione tecnologica e organizzativa da parte di piccole e medie imprese del settore e promuovere le figure professionali del futuro.

Agrifood Next è organizzato dal segretariato italiano di Prima (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area), Fondazione Qualivita, Università di Siena e Comune di Siena. L'evento ha il patrocinio della Regione Toscana. Si tratta di un'iniziativa che tratterà tematiche legate all'agrifood di domani. Disegnerà scenari e proporrà soluzioni sostenibili per l'agroalimentare del futuro. Giovani agricoltori, imprenditori, ricercatori, mezzagri, operatori e studenti impegnati nel settore agrifood racconteranno le loro storie, condivideranno casi di successo, soluzioni e innovazioni sostenibili: faranno rete ed incontreranno esperti e policy maker.

"Ad Agrifood Next -spiega Angelo Riccaboni, presidente Fondazione PRIMA- discuteremo esperienze concrete di innovazione e presenteremo nuove soluzioni tecnologiche ed organizzative. Solo con l'innovazione, infatti, le imprese agrifood possono coniugare la qualità dei loro prodotti e il necessario rispetto dei principi della sostenibilità ambientale e sociale, con le loro piccole dimensioni e la giusta esigenza di conseguire adeguati livelli di redditività.  La ricerca e l'innovazione sono fattori cruciali per generare impatti positivi a beneficio della società, dell'ambiente, degli imprenditori e dei consumatori finali»

Le tematiche al centro di Agrifood Next verranno introdotte da Angelo Riccaboni e Mauro Rosati, Direttore Fondazione Qualivita. Quindi sarà la volta del mondo delle imprese con 30 imprenditori che presenteranno le migliori soluzioni e le loro esperienze di innovazione sostenibile.

Le raccomandazioni e i suggerimenti derivati dal dibattito verranno presentati nella giornata conclusiva di sabato 16 novembre e discussi da esperti e pubblico. Tra i relatori presenti: Daniela Rondinelli - Europarlamentare, Mario Lolini - Vicepresidente Commissione Agricoltura Camera dei deputati, Susanna Cenni - Vicepresidente Commissione agricoltura Camera dei Deputati, Marco Remaschi - Assessore Agricoltura Regione Toscana, Paolo Glisenti - Commissario generale per l'Italia Expo 2020 Dubai, Massimo Inguscio - Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche.