Inondazioni record a Yellowstone e per la prima volta in 34 anni il parco chiude

(Adnkronos) - Le inondazioni record e le frane scatenate da un'ondata di forti piogge senza precedenti hanno provocato lunedì la rara chiusura di tutti e cinque gli ingressi (non avveniva dal 1988) del Parco Nazionale di Yellowstone, che si estende su parti del Wyoming, del Montana e dell'Idaho. Il servizio del parco ha definito le piogge e le inondazioni che hanno colpito il parco come senza precedenti, con il fiume Yellowstone che ha superato gli argini a livelli record. I guardiaparco hanno avvertito che questo genere di tempeste di pioggia estreme sarà sempre più frequente a causa dei cambiamenti climatici.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli