Inps, con 'Delega identità digitale' persona di fiducia per rapporti con Istituto

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 apr. (Adnkronos/Labitalia) – La ‘Delega identità digitale’ ha consentito di affidare ad una persona di fiducia la cura dei rapporti con l’Inps. Il servizio si inserisce all’interno della strategia dell’Istituto volta a semplificare e migliorare l’esperienza dell’utente e soprattutto con l’intendo di non lasciare indietro nessuno, consentendo l’assistenza necessaria a chi non ha dimestichezza con le nuove tecnologie.

Le deleghe per i tutori, genitori e gli amministratori di sostegno per le persone loro affidate, sono state finora circa 120.00. E’ quanto è stato reso noto oggi dall’Inps in occasione della conferenza stampa ‘Inclusione e Innovazione: la trasformazione digitale al servizio delle persone’.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli