Inps,Conte:nessuno va lasciato indietro,tutti accedano a welfare

Vep/Mlp

Roma, 14 ott. (askanews) - "Nessuno va lasciato indietro e quindi sono pienamente soddisfatto di questo progetto 'Inps X tutti' che si propone di raggiungere tutte le persone, a cominciare da quelle in difficoltà" perchè è necessario che le istituzioni si "mettano in ascolto" e "offrano a tutti la possibilità di accedere ai servizi di welfare". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un video messaggio trasmesso oggi durante la presentazione del progetto "Inps X tutti".

Si tratta di un'iniziativa che mira a rendere più accessibili le prestazioni previdenziali e assistenziali spettanti, raggiungendo i soggetti più doveri ed emarginati, recandosi nei luoghi in cui gli stessi si trovano, in modo da poter offrire loro supporto. In via sperimentale, e in prima battuta, vengono coinvolte le Sedi Inps di Roma, Milano, Napoli, Bologna e Torino, all'interno di un'ampia sinergia con i Comuni.