Inps, Occhiuto (Fi): Tridico attacca imprenditori, si dimetta

Pol-Afe

Roma, 8 giu. (askanews) - "Pasquale Tridico invece di chiedere scusa per i disastri dell'Inps, con centinaia di migliaia di italiani che aspettano da mesi la cassa integrazione, si permette di attaccare in modo sguaiato e scomposto imprenditori e commercianti. Il presidente dell'Istituto nazionale di previdenza sociale ha dimostrato in questi mesi la sua inconsistenza e la sua inadeguatezza. Fossimo in un Paese meno strano la normale conseguenza dovrebbe portare alle sue immediate dimissioni". Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, vice capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera dei deputati.