Inquinamento, Zaia: Panevin non responsabile aumento polveri

Bnz

Venezia, 7 gen. (askanews) - "Che respirare il fumo non faccia bene siamo d'accordo, dire che la tradizione e' responsabile di tutti i mali, questo decisamente no. I medici hanno assolutamente ragione a dire che il fumo fa male, io cito medici che vengono ai Pane vin".

Risponde cosi' il presidente del Veneto, Luca Zaia  a chi imputa in parte ai Panevin, i falo' tradizionali del 6 gennaio,l'aumento delle povere sottili in atmosfera in questi giorni nel cielo del Veneto.

"E'  giusta la preoccupazione dei cittadini - ha proseguito Zaia - ma dire che l'aumento delle polveri sottili sia colpa del Panevin e' eccessivo. Se avesse piovuto non avremmo questo problema. E' un fenomeno che si ripete ogni anno. Ogni anno scatta la polemica sui Panevin ma vorrei ricordare che sono promossi da associazioni di volontariato e rappresentano un elemento di identita' per il Veneto", ha concluso.