Insigne chiederà un robusto aumento al Napoli: le cifre. Filtra ottimismo sul rinnovo

Francesco Manno
·1 minuto per la lettura

Lorenzo Insigne è diventato ormai un elemento fondamentale non solo per il Napoli, ma anche per la Nazionale allenata dal commissario tecnico Roberto Mancini. Il rapporto tra il "Magnifico" e la piazza campana non è stato sempre idilliaco, anzi. Nel corso del tempo non sono mancati anche i fischi per l'attuale capitano. Ora invece le cose sembrano essere profondamente cambiate. L'attaccante esterno del sodalizio campano è diventato un leader tecnico e carismatico per la compagine di Gennaro Gattuso. Si parla con sempre maggiore frequenza di un rinnovo del contratto del mister.

Lorenzo Insigne | Francesco Pecoraro/Getty Images
Lorenzo Insigne | Francesco Pecoraro/Getty Images

Il contratto attuale di Lorenzo Insigne, come riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, scadrà a giugno 2022 e entro la fine di questa stagione le parti dovranno ritrovarsi per concordare una nuova intesa. Al momento, Insigne percepisce un ingaggio di 4,5 milioni di euro a stagione, uno stipendio da top player, ma potrebbe non bastare per prolungare l’accordo.

L’impressione è che l'agente del calciatore, Pisacane, chiederà un robusto aumento, fino ad un milione in più all’anno. La discussione, comunque, dovrebbe filare via tranquilla: l’intenzione di Insigne è quella di chiudere la carriera con la maglietta azzurra.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.