Insolita disavventura per una donna di Falconara che è dovuta correre al pronto soccorso di Ancona

·1 minuto per la lettura
Morsa da un ratto mentre dormiva nelle Marche
Morsa da un ratto mentre dormiva nelle Marche

Assalto di un roditore nelle Marche ma non al formaggio, assalto in cui un’anziana viene morsa al naso da un topo mentre dorme e il suo racconto dopo una precipitosa corsa in ospedale non è dei più belli: “Mi sono svegliata in un lago di sangue”.

Il raid notturno del roditore ed anziana morsa al naso da un topo, probabilmente un ratto

Protagonista della insolita disavventura è stata, secondo quanto riportato dal Corriere Adriatico, una donna di Falconara, una insegnante in pensione 88enne che è dovuta correre al pronto soccorso. La vittima, la signora franco-tunisina Kamel Nedjma, ha voluto raccontare quella poco piacevole esperienza ai media territoriali.

“L’ho visto che attraversava il corridoio”: anziana morsa al naso da un topo

Ha spiegato la signora Nedjma: “Mi sono svegliata nel cuore della notte per un dolore al naso, perdevo molto sangue”. Decisamente un po’ poco per attribuire con certezza la causa di quella emorragia violenta, ma la spiegazione è arrivata a seguire: “Mi sono chiesta cosa era successo, poi ho visto un topo attraversare il corridoio e ho capito. Ero stata morsa. Sono finita al pronto soccorso di Torrette di Ancona”.

Morsa al naso da un grosso topo: la corsa in ospedale dell’anziana ferita e il referto

La signora Nedjma vive in un’abitazione tra la Flaminia e via Goito, in un appartamento al piano terra, con un piccolo giardino, e i suoi forti sospetti su chi le avesse morso il naso sono stati confermati dai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Ancona. Il referto è chiarissimo: “Morso di ratto al naso”, con tutte le implicazioni di tipo infettivologico che un evento del genere può comportare. Una volta tornata a casa, la signora ha predisposto l’immediata disinfestazione degli ambienti domestici.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli