Insulti a Mattarella, la condanna del centrodestra

webinfo@adnkronos.com

"Apprendo dalla stampa degli insulti vergognosi rivolti da un manifestante al Presidente della Repubblica Mattarella. Parola offensive che Fdi condanna senza se e senza ma, che non condividiamo in nessun modo e dalle quali prendiamo fermamente le distanze". Lo scrive in un tweet la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. 

"Ogni offesa al Presidente Mattarella è ignobile", le fa eco su Twitter il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, così come il leader leghista Matteo Salvini: "Chi ha offeso il presidente Mattarella, e con lui tutte le vittime di mafia, si deve solo vergognare, non rappresenta l’Italia e gli italiani".