Insulti a Meloni, Messa: "Condanna come donna e ministro"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Sugli insulti rivolti alla leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, dal professore e docente dell'Università di Siena, Giovanni Gozzini, "la condanna è maggiore nel caso specifico in cui l’offesa arriva da un docente, responsabile della formazione culturale dei più giovani, per questo sentirò il Rettore di Siena per verificare successivi provvedimenti". A sottolineare la condanna morale è la ministra dell'Università e Ricerca, Cristina Messa, parlando con l'Adnkronos.

"Come donna e come Ministro -aggiunge-, esprimo il mio dissenso e la mia condanna a qualsiasi forma di violenza verbale che sia espressa nei confronti di un’altra donna, qualunque pensiero esprima, qualsiasi partito rappresenti e qualsiasi posizione sociale occupi".