Insulti sul web a Lucia Annibali, pm Roma apre inchiesta

Nav

Roma, 14 feb. (askanews) - La Procura di Roma ha aperto un fascicolo in relazione agli insulti ed alle offese fatte a Lucia Annibali, sul profilo Facebook della parlamentare di Italia Viva. Secondo quanto si è appreso gli inquirenti procedono per l'accusa di apologia di reato. Nei post, tra l'altro, si inneggiava all'aggressore della donna sfigurata con l'acido.