Intelligenza artificiale: i rischi e le opportunità. Se ne parla a WUDRome 2020

2005-2020: negli ultimi 15 anni la tecnologia, l’intelligenza artificiale, la machine learning hanno fatto passi da giganti, dando luce al mondo del touch, della 3D alteration, degli smartphone, di app che possono, addirittura, valutare lo stato di salute dell’essere umano, monitorarlo costantemente. Se parole come deep fake, chatbot, biohacking (insieme a molte altre) sono ormai entrate nel lessico quotidiano di tutti, la sfida dell’intelligenza artificiale è ancora tutta da giocare. Per 3 giorni no-stop, lo scacchiere internazionale dedicato all’Intelligenza Artificiale che vedrà riuniti esperti da tutto il mondo, sarà WUD - World Usability Day. WUDRome 2020, organizzato da Nois3, si terrà online su www.wudrome.it dall’11 al 13 novembre, con ospiti del panorama nazionale ed internazionale: Google, Microsoft, Twitter, Dataninja, ma anche Tlon, Pi Campus e molti altri. Foto: WUDRome2020 via HF4