Inter, c'è un dentro o fuori: se Conte resta, un giocatore parte

Omar Abo Arab

Si intensificano i lavori per la prossima stagione dell'Inter. Quella che, per forza di cose, dovrà vedere i nerazzurri di nuovo vincitori (anche se in questa c'è ancora la possibilità concreta di sollevare l'Europa League). Per far sì che ciò accada Beppe Marotta ha già messo a segno un gran colpo in entrata, ufficializzando l'arrivo dal Real Madrid dell'esterno marocchino Achraf Hakimi.

Hellas Verona v FC Internazionale - Serie A

Hellas Verona v FC Internazionale - Serie A

Ma non solo in entrata, perchè molto verrà fatto anche in uscita. Tra quelli con la valigia in mano non può non esserci una delle più grandi delusioni dell'annata interista: quel Diego Godin arrivato (a parametro zero) ad Appiano Gentile per fare il titolare. Ma non è andata così, perchè il difensore uruguaiano ex Atletico Madrid è stato scavalcato dal giovane Alessandro Bastoni nelle gerarchie del tecnico salentino. La permanenza di Godin, come riportato dall'edizione di Tuttosport, è strettamente legata a quella di Antonio Conte sulla panchina dell'Inter, nonostante un lauto contratto (5 milioni di euro l'anno) in scadenza a giugno 2022.

Valigie pronte, quindi per il difensore uruguaiano. Sulle sue tracce, al momento, ci sono Olympique Lione e Valencia.

Segui 90min su Facebook, Instagram Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!

VIDEO - Chi è Eriksen?

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.