Inter-Juve 1-2, bianconeri in testa, Sarri: “Che personalità”

Inter-Juve 1-2, bianconeri in testa, Sarri: “Che personalità”

Milano, 7 ott. (askanews) – Doppio colpo Juve nel Derby d’Italia. A San Siro la squadra di Sarri batte l’Inter 2-1 e vola in vetta (+1), scavalcando i nerazzurri e interrompendo il percorso netto di Conte. Nel primo tempo Dybala sblocca la gara al 4′, poi CR7 centra una traversa, Martinez pareggia su rigore (fallo di mano in area di De Ligt) e Rocchi annulla una rete a Ronaldo. Nella ripresa poi il palo ferma un tiro di Vecino e Higuain firma il gol partita all’80’.

“Il sorpasso in questo momento ha poco significato, l’aspetto importante è che abbiamo fatto una buona prestazione, una prestazione di personalità, di carattere, contro una squadra forte, che aveva sempre vinto fino a questo momento” ha spiegato Maurizio Sarri a fine gara – Abbiamo meritato di vincere”. Una grande partita quella della Juve con gol di pregevole fattura, soprattutto il secondo gol, arrivato al termine di 24 passaggi.

Onore agli avversari da parte di Antonio Conte: “Non possiamo essere stupiti e presuntuosi e non pensare che ci sia un gap – ha spiegato il tecnico dell’Inter -. Per me Juventus, poi c’è il Napoli e poi ci siamo noi e ce la giochiamo con altre squadre”.